Canapè con gamberi e zucchine

Claudia: La bellezza di un piatto è importante quanto la sua bontà. Saper raccontare al vostro ospite la delicatezza di una visione vi ricompenserà da gridolini di plauso. Filippo: una portate elegante, di classe e nutrizionalmente corretta. Che cosa chiedere di più?

Da un'idea di
Filippo

Claudia: La bellezza di un piatto è importante quanto la sua bontà. Saper raccontare al vostro ospite la delicatezza di una visione vi ricompenserà da gridolini di plauso. Filippo: una portate elegante, di classe e nutrizionalmente corretta. Che cosa chiedere di più?

Cosa ci serve?

Dosi per 4 persone

Ingredienti

  • 90 g di farina di Kamut
  • 40 g di Vallé Omega 3
  • 20 g di pinoli
  • un uovo grosso (70 g)
  • 100 ml di vino bianco secco
  • Una cipolla rossa di Tropea mondata
  • 150 g di gamberoni già sgusciati (8)
  • Una zucchina
  • Qualche foglia di songino per la decorazione
  • Prezzemolo q.b.
  • 80 g di yogurt dressing
  • 2 cm di zenzero grattugiato
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Minuti preparazione: 30 min

Minuti di cottura: 20 min

Lo sapevi?

  • una portate elegante, di classe e nutrizionalmente corretta. Che cosa chiedere di più?

  • La bellezza di un piatto è importante quanto la sua bontà. Saper raccontare al vostro ospite la delicatezza di una visione vi ricompenserà da gridolini di plauso.

PRIMA GLI

INGREDIENTI

  • Ingredienti

  • Versate 150 ml di acqua in un tegame unite un generoso pizzico di sale, la margarina e portate a bollore. Togliete dal fuoco, aggiungete la farina tutta in una volta. Mescolate fino a ottenere un impasto omogeneo e cuocete per qualche minuto su fiamma leggera, aggiungete l’uovo e amalgamate ottenendo un impasto consistente.

  • Trasferite l’impasto in una tasca per pasticcere munita di bocchetta liscia da un cm e formate 4 ciambelline di 8-9 cm di diametro su una placca forno foderata con carta forno, e 4 ciambelline concentriche alle prime, cospargete con i pinoli e cuocete in forno caldo a 180°C per circa 20 minuti, verificate la cottura basandovi sulla conoscenza del vostro forno.

  • Tritate finemente la cipolla, stufatela con il vino e mezzo bicchiere d’acqua, fate evaporare l’alcool e aggiungete le zucchine tagliate a cubetti.

  • Unite i gamberi puliti, privati del carapace e del budello e cuocete pochissimi istanti, salate, pepate e spolverate con il prezzemolo tritato e lo zenzero grattugiato.

  • Disponete le ciambelline sui piatti da portata, riempite il centro con un quarto di condimento, decorate con il songino e servite con lo yogurt.

Senti qua!

E AL Dolce

NON PENSI?

Trova la ricetta giusta